News

Coronavirus, le imprese toscane del turismo chiedono lo stato di calamità

In una nota congiunta Confcommercio Toscana e le associazioni regionali del turismo Confturismo, Federalberghi, Fipe, Fiavet, Faita e Res Casa esprimono la loro forte preoccupazione per lo sviluppo degli eventi e invitano ad adottare misure valide a sostenere le aziende in questo periodo, come la moratoria sui mutui, lo slittamento del pagamento dei tributi e delle rate della Rottamazione ter in scadenza il 28 febbraio

Leggi tutto

Toscana, nelle città sempre meno negozi, più bar e ristoranti

Confcommercio ha presentato a Roma la quinta edizione dell’indagine sulla demografia d’impresa effettuata a livello nazionale. Confcommercio Toscana spiega i dati che fotografano la situazione a livello regionale negli ultimi dodici anni, dal 2008 al 2019. Il direttore Franco Marinoni: "tutte le principali città toscane rispettano l’andamento nazionale, che vede in calo costante la rete distributiva sia nei centri storici sia nelle periferie (-1.272 esercizi). Di contro, c’è l’exploit di pubblici esercizi e ricettività, che aumentano con percentuali a due cifre un po’ ovunque (oltre 2mila attività in più)”. La presidente Anna Lapini: "la desertificazione commerciale priva i cittadini di servizi importanti ma soprattutto genera disagio sociale, insoddisfazione e insicurezza".

Leggi tutto

Niente imposte comunali per i negozi dei piccoli borghi

La misura, fissata dal Decreto Crescita, interessa i negozi dei Comuni con meno di ventimila abitanti e consiste nel rimborso  (fino anche al 100%) delle imposte comunali per questo e i prossimi tre anni, ma solo in caso di ampliamento dell’esercizio o di riapertura di un esercizio chiuso da almeno sei mesi. La domanda va presentata entro il 28 febbraio di ogni anno. Scopri se il tuo Comune ha già predisposto le modalità di concessione del sostegno, contattando la delegazione territoriale Confcommercio a te più vicina.

Leggi tutto