Confcommercio Toscana

Franco Marinoni

BENE IL PROLUNGAMENTO DELLA STAGIONE TURISTICA SULLE SPIAGGE TOSCANE IL DIRETTORE GENERALE CONFCOMMERCIO TOSCANA FRANCO MARINONI SULLA OPPORTUNITA' DI MISURE CHE SALVINO LA STAGIONE

"L'allungamento della stagione balneare è tanto necessario all'economia regionale quanto alla legittima voglia di estate di turisti - interni e provenienti da fuori regione - di godere della bella stagione". Franco Marinoni, direttore generale Confcommercio Toscana, interviene sulle misure regionali che possano tamponare una emergenza economica nata dalla crisi e aggravata dall'inusuale maltempo di questa estate. Perdite rispetto allo scorso anno 40-50% secondo Regione Tosccana.

TURISMO ESTIVO E INDOTTO IN GINOCCHIO PER IL TEMPO. LE STIME DI FIPE CONFCOMMERCIO TOSCANA

Dopo il lento avanzare della crisi strutturale, lo spauracchio delle aste degli stabilimenti balneari, la falce della crisi economica, quest'anno anche un disastroso e perdurante maltempo si abbatte sull'economia della costa toscana. Sebbene agosto sia appena all'inizio, Fipe e Confcommercio Toscana contano già i danni di questa estate anomala.

Le tabelle con le stime e le dichiarazioni di Aldo Cursano, presidente Fipe Confcommercio Toscana, e di Franco Marinoni, direttore generale Confcommercio Toscana.

Niente crescita: per l'Azienda Italia è ancora recessione

Tra aprile e giugno, secondo la stima preliminare dell'Istat, il Pil è sceso dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Su base annuale la flessione è dello 0,3%. "Nullo il contributo della domanda interna".

Da www.confcommercio.it

SABATO 5 LUGLIO I SALDI ESTIVI IN TOSCANA CONFCOMMERCIO E FEDERMODA TOSCANA PARLANO DELLE ATTESE DI COMMERCIANTI E CONSUMATORI

Al via nelle province toscane e nella gran parte della penisola i saldi estivi. Dopo un'altra stagione di magra i commercianti sperano che il lieve incremento di fiducia da parte dei consumatori si faccia sentire finalmente sugli incassi. Prezzi già bassi per l'inflazione ferma, buoni affari per i consumatori finali.